NON BASTASSE IL RESTO

COSE FASTIDIOSE, PROGETTI DI DISINTOSSICAZIONE, SINFONIE

Abbiate pietà di noi.

Possiamo sopravvivere quasi a tutto ma in questo tempo di grande prova non infliggeteci anche Sanremo.

Non fate in modo che là fuori dicano che siamo fatti di questo, che quello è l’unico modo che abbiamo di far spettacolo.

Tirateci siringhe con soluzione fisiologica, rovesciateci olio bollente dal terrazzo, quando parcheggiamo la macchina sotto casa, impazienti di accoccolarci sul divano, parlate male di noi ai nostri partner, rubateci l’account, dateci cibo velenoso per farci diventare il fegato grosso come una cassaforte e morire come gli americani, seccateci i capelli con le polveri sottili, diminuite il limite di velocità sulle provinciali ma non fate Sanremo.

Non fate che si dica che la musica dal vivo sia tutta lì, non fate credere che ci si vesta tutti come quelli lì, non dateci Sanremo.

Non vedete come siamo stanchi?

Non vedete che ci prendiamo le gocce per l’ansia, che respiriamo male, che spendiamo troppo, che compriamo dolci, videogiochi, libri sul gruppo sanguigno che non leggeremo mai?

Non vedete che non riusciamo più ad arrivare alle undici di sera con le palpebre, che non sappiamo più ballare, abbracciare, non vedete com’è debole la nostra psiche?

Davvero volete finirci così?

Davvero la fine del popolo italiano sarà questa?

Ve lo chiediamo per il bene di tutti, non fate Sanremo.

Piangeranno tutti i teatri d’Italia e, se funzionano davvero le vibrazioni negative come dicono gli yogi, cosa pensate che succederà all’Ariston e ai figuranti parenti, pagati per fare il pubblico?

Prendete a scarpate i nostri bambini, rigateci la moto, metteteci in lista d’attesa per sei mesi per fare un’ecografia, misurateci la febbre con le vostre pistole, mandate in onda qualche fiction italiana ma, vi preghiamo, non fate Sanremo.

Quest’anno non riusciremmo a sopportarlo, il nostro sistema immunitario non si riprenderebbe più.

Fatevi un esame di coscienza, non potete spremerci così, non riusciremmo a sopravvivere restando buoni, diventeremmo brutte persone: davvero volete questo?

No, siamo certi che non lo volete, ci tenete alla nostra salute, non è vero?

E allora come fate a pensare di organizzare Sanremo?

10 pensieri su “NON BASTASSE IL RESTO

  1. “Mandate in onda qualche fiction italiana”… su tutto, è ciò che più mi spaventa. Arianna io ti voglio bene, grazie per il tuo lavoro! Sei forte.

  2. conosciuta da poco ma al tempo stesso entrata come un missile…fai riflettere perche’ parlando mi fai sorridere e parlando ci sbatti in faccia le realta’ che viviamo tutti i giorni….grazie per quello che fai e che sei….speriamo di svegliarci un po….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...